News.
Acciai di alta qualità per le industrie più esigenti

22/07/2022

Presso il centro servizi di Maastricht a Feijen, nei Paesi Bassi, una filiale di Tata Steel Netherlands, sono iniziati i lavori per l’installazione di una nuova linea di spianatura e taglio trasversale all’avanguardia e ad alte prestazioni, completa di imballaggio automatizzato. Questo investimento di Tata Steel rientra in un piano di sviluppo a fronte del futuro aumento di richieste di acciai di alta qualità, resistenti all’abrasione e ad alta resistenza, soprattutto nel mercato dell’edilizia, dell’industria mineraria e dell’agricoltura. Grazie alla nuova linea di decoiling, questi acciai possono essere lavorati più velocemente, più accuratamente in una finestra più ampia e in modo più sostenibile. Le lamiere finite saranno consegnate ai clienti in Germania, in Europa dell’est, in Belgio, nel Regno Unito e nelle regioni del Nord. La messa in servizio del nuovo impianto, fornito da FIMI, è prevista per la metà del 2024.

Con la messa in servizio di questa nuova linea, i coils ad alto resistenziale potranno essere lavorati molto più velocemente e con più precisione rispetto alle linee attualmente sul mercato. In aggiunta, l’impianto sarà in grado di gestire lavorazioni particolarmente impegnativi in un’ampia varietà di applicazioni: sarà infatti in grado di processare coil fino a 40 tonnellate e un carico di snervamento fino a 1600 N/mm² con livelli di durezza fino ai gradi UHSS (ultra-alto resistenziale), in larghezze fino a 2150 mm e spessori da 1,5 fino a 13 mm, con una velocità massima di 40 m/min.

Grazie a FIMI, si tratta della linea più potente progettata e prodotta per la lavorazione di materiali ad altissima resistenza alla trazione e allo snervamento su alti spessori attualmente sul mercato.

Il risultato sarà un’altissima qualità della lamiera e la capacità di soddisfare i crescenti requisiti tecnici dei futuri tipi di acciaio. I prodotti finiti lavorati dalla linea avranno livelli di alta planarità, inferiori a 3 mm/m con tolleranze dimensionali molto strette (meno di ± 2.5 mm fino a 12, 000 mm di lunghezza fogli). I prodotti di alta qualità lavorati alle Feijen includono l’acciaio Valast® 450 resistente all’abrasione – usato nelle attrezzature agricole e nell’edilizia, cassoni e rimorchi – acciai (UHSS) cioè ultra-alto resistenziale, compresa la gamma Ympress® di Tata Steel da S700 a S1100 e oltre, e gli acciai al boro-manganese (MnB5) per applicazioni, ad esempio, nelle attrezzature agricole.

L’alta qualità dei prodotti finiti sarà possibile grazie alla potenza della nuova linea, ma anche grazie ad una serie di funzioni automatizzate, che rendono il processo più sostenibile. L’impianto sarà infatti altamente automatizzato, garanzia di elevata produttività e massima sicurezza. Le funzioni e le applicazioni automatizzate includono: caricamento e intestatura del nastro, unità robotizzata di rimozione delle regge dai coil ed infine sistema di misurazione dello spessore e delle dimensioni del nastro.

La nuova linea di decoiling includerà tre unità di spianatura, grazie alle quali, tra l’altro, l’entrata del coil in linea potrà avvenire in modo totalmente automatico, evitando quindi l’intervento dell’operatore, garantendone la massima sicurezza.
Il processo di spazzolatura per la rimozione della calamina dei nastri include un sistema intelligente di estrazione e filtraggio, in grado di minimizzare l’emissione di particolato, sia all’interno che all’esterno dell’edificio.
La tecnologia di misurazione in linea basata sull’adozione di un sistema di telecamere permetterà un controllo completo della qualità della superficie e delle dimensioni dell’impianto in modo totalmente automatico.
Due stazioni di imballaggio permetteranno operazioni non-stop con una precisione di impilaggio da foglio a foglio di 2 mm. In aggiunta, saranno presenti sistemi di pesatura ed etichettatura automatizzata dei fogli. Inoltre, la tecnologia di impilaggio avanzata include un sistema airbag per la riduzione del rumore e l’assorbimento degli urti garantendo una riduzione delle emissioni acustiche fino ad un massimo di 85 dB quando i fogli sono impilati uno sopra l’altro.

Grazie alle alte prestazioni della linea e l’elevato livello di automazione presente in molte delle fasi di lavorazione, i coils saranno lavorati e confezionati più velocemente ed in maniera più sostenibile presso il Centro Servizi di Feijen. Ecco perché Tata Steel sarà in grado di offrire ai suoi clienti il servizio di alta qualità che si aspettano e di cui avranno bisogno in futuro a causa del costante aumento delle prestazioni richieste dal mercato.

La tecnologia di spianatura brevettata da FIMI sarà il cuore dell’impianto: FIMI ha infatti sviluppato negli anni un processo di spianatura specifico per il materiale in acciaio al carbonio ad alto ed ultra-alto resistenziale, poi declinato su tutta la gamma, basato sull’utilizzo di tutte le spianatrici installate nella linea. Questo sistema, grazie ad una combinazione di carichi, di flessioni e tensione sul nastro, garantisce una spianatura progressiva e molto efficiente dall’ingresso all’uscita della linea, riducendo così i carichi su ciascuna singola spianatrice. La distribuzione della coppia tra le spianatrici è completamente automatizzata.

Il sistema, brevettato, che permette di raggiungere gli elevati livelli di spianatura e di qualità delle spianatrici progettate da FIMI è il TDDS - Torque Dynamic Distribution System (sistema di distribuzione dinamica della coppia), che si basa sull’applicazione di giunti a slittamento su ciascun albero di uscita del distributore dell’unità motrice come elementi di collegamento agli alberi che trasmettono il movimento ai rulli di spianatura.

L’investimento su questa nuova linea di spianatura e di taglio trasversale fornita da FIMI, fa parte di programma strategico da parte di Tata Steel in Europa e nei Paesi Bassi, che ha lo scopo di portare ad un miglior posizionamento del brand nella gamma degli acciai di qualità, anche in previsione dell’incremento della richiesta in questa tipologia di prodotti. Il programma di investimento include elementi dell’intera catena di produzione, che si estende dalla produzione primaria di acciaio, al laminatoio per nastri a caldo e comprende il laminatoio a freddo, le linee di galvanizzazione e l'impianto di imballaggio dell'acciaio. Ad esempio, nel 2021, Tata Steel ha messo in funzione una nuova colata continua nell’impianto di IJmuiden e, solo recentemente, ha annunciato che adotterà un percorso a idrogeno per produrre acciaio “green”. 

Stig Eriksen, General Manager del Centro Servizi di Maastricht a Feijen, afferma che la nuova linea di decoiling è di cruciale importanza: “I nostri esigenti clienti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia e dell’estrazione mineraria si sono affidati a noi da anni perché siamo costantemente in grado di fornire quei prodotti di elevata qualità che si aspettano. Con questo potenziale siamo pronti per le crescenti domande di acciai di alta qualità ad alto resistenziale, ampliando così i nostri target di mercato. Abbiamo l’obiettivo di continuare a soddisfare le aspettative del mercato che in futuro richiederà requisiti tecnici sempre più elevati nella lavorazione dell’acciaio.”

Maddalena Aime, Responsabile Commerciale di FIMI, ha dichiarato: “Grazie alla pluriennale e comprovata esperienza nella spinatura e lavorazione di acciai ad alto resistenziale, Tata Steel ha scelto FIMI perché riconosciuta come unica referente fra i principali produttori di impianti presenti sul mercato, in grado di soddisfare i requisiti tecnici e garantire le prestazioni e la qualità che stavano cercando. L’affidabilità, la competenza, le referenze ed il know-how di FIMI sono plus importanti per i nostri Clienti.


Questa nuova linea di spianatura e taglio trasversale sarà ultra moderna, progettata non solo per il presente, ma soprattutto per il futuro. Sarà infatti in grado di lavorare il materiale ad altissimo resistenziale non ancora disponibile sul mercato.”

 

Per ulteriori informazioni:
Timothy Fiumana, FIMI, Tel: +39 039 92141, marketing@fimimachinery.com
Carlo Di Terlizzi, Tata Steel, Tel: +44 (0)1902 484215, carlo.diterlizzi@tatasteeleurope.com

 

Informazioni su Fimi
Il Gruppo FIMI è specializzato nella progettazione, costruzione e messa in servizio di impianti e macchinari per la lavorazione del coil. FIMI Machinery è la divisione che si occupa della costruzione di macchine per la lavorazione di un’ampia gamma di materiali ferrosi e non ferrosi. In quasi 60 anni di attività, l’azienda ha installato più di 1.500 impianti in tutto il mondo.

 

Informazioni su Tata Steel Netherlands
Tata Steel Netherlands è uno dei principali produttori di acciaio in Europa. L’azienda fornisce ai mercati più esigenti prodotti in acciaio di alta qualità, tra cui l’edilizia, le automotive, l’imballaggio e l’ingegneria. Tata Steel Netherlands collabora con i clienti per sviluppare nuovi prodotti in acciaio che diano loro un vantaggio competitivo. Tata Steel Netherlands ha sedi nei Paesi Bassi, in Belgio, in Germania e in altre parti d’Europa ed appartiene al Gruppo Indiano Tata Steel, una delle più grandi aziende siderurgiche del mondo. Tata Steel Netherlands ha registrato un fatturato di 4.3 miliardi di euro nell’anno finanziario terminato il 31 marzo 2021. Tata Steel Netherlands sta lavorando per produrre acciaio a zero emissioni di carbonio entro il 2050. Lo farà iniziando a produrre acciaio utilizzando l'idrogeno anziché il carbone.

 

Tata Steel: Centro Servizi di Maastricht
Il centro servizi di Maastricht fa parte di Tata Steel Netherlands ed è composto da due sedi: Multisteel e Feijen. Multisteel è specializzato in bobine di acciaio nel segmento degli spessori più sottili, come acciai laminati a freddo e zincati, mentre Feijen lavora bobine laminate a caldo. Entrambi le sedi lavorano principalmente le bobine di acciaio provenienti dall’impianto Tata Steel di Ijmuiden, nei Paesi Bassi. 

« News & Events